La passione per la vite

www.sardinews.it

La qualità , la chimica, la passione per la vite, la scoperta del mercato internazionale.

Dall’insegnamento all’imbottigliamento nella cantina Arcadu sotto monte Corrasi.

Professione viticoltore. Con la laurea giusta, quella in  chimica (Università  di Cagliari, tesi con Domenico De Filippo sulla conducibilità  elettrolitica). Prima l’insegnamento soprattutto negli istituti agrari. Poi in commissione d’esame, dall’Umbria alla Toscana, dal Piemonte al Veneto, la dove il vino si produce e si vende, con qualità  e tanto di sigilli notarili.

“Vedevo piccole aziende che sfornavano qualche migliaio di bottiglie all’anno e le piazzavano nei migliori ristoranti anche fuori dell’Italia. Mi sono chiesto: perchè non lo posso fare anche io?”.

Eccolo qui Tonino Arcadu, con i suoi 51 anni, dalla professione per la cattedra all’hobby per la cantina, sotto Monte Corrasi, patria del Nepente che inebriò Gabriele  D’Annunzio. [...]

fonte:

http://www.sardinews.it/pdf/sardi%209_2001.pdf

Informativa Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. More Info | Close